E’ con grande rammarico che vi comunichiamo che il Consiglio Direttivo, nella riunione del 9.4.21, ha deciso di SOSPENDERE I SERVIZI DI TRASPORTO DEI PAZIENTI A PARTIRE DA LUNEDÌ 19.04.21 (garantendo, comunque, quelli già programmati e previsti per la prossima settimana).

Tale decisione è dovuta alla mancanza di un programma di vaccinazioni per i nostri volontari. L’associazione ha fatto tutto il possibile per far sì che i propri volontari -che sono ogni giorno a stretto contatto con i pazienti e trascorrono molto tempo all’interno degli ospedali e/o ambulatori convenzionati – fossero inclusi nel programma di vaccinazione. Purtroppo, le nostre richieste, inoltrate anche ai più alti livelli aziendali/regionali, ad oggi non hanno avuto alcun riscontro.

Ciò nonostante- grazie alla disponibilità incondizionata dei nostri volontari- l’associazione ha fatto fronte alle numerose richieste di RSA e privati cittadini solo ed esclusivamente nell’interesse dei pazienti bisognosi di cure ed attenzioni. La nostra assicurazione (obbligatoria per legge) non considera il contagio da Covid-19 come infortunio, bensì come malattia ed è pertanto escluso dalla copertura assicurativa. SOCCORRITORI CONEGLIANO-ODV pone al primo posto la salute dei propri volontari e, di conseguenza, quella dei familiari, conoscenti, pazienti: in definitiva, della comunità. Ed è proprio per tutelare la salute di tutti gli “stakeholders” che siamo stati costretti a prendere la decisione di sospendere temporaneamente i servizi di trasporto pazienti. Ovviamente, in caso di uno sviluppo positivo della campagna vaccinale, riprenderemo i servizi quanto prima.