Oggi è un giorno molto triste per tutti noi di Soccorritori Conegliano Pubblica Assistenza ODV. Purtroppo è venuto a mancare improvvisamente il nostro carissimo collega e amico Augusto Pacecchi. La notizia ci ha lasciati attoniti, sgomenti e frastornati. Augusto era un soccorritore preparato, professionale, empatico, puntuale, sempre disponibile, mentore su cui poter fare affidamento per preparare i nuovi volontari durante il tirocinio. Chi scrive questo post, ha avuto proprio lui come insegnante nel 2014: con lui ho fatto il mio primo trasporto sanitario e non potrò mai dimenticare la gentilezza, la preparazione e la serietà con cui mi ha introdotta nel mondo del soccorso sanitario. Ma Augusto era soprattutto – per tutti noi- un caro amico, un modello, una persona di straordinaria umanità e simpatia. Una persona come dovrebbero essercene molte, molte di più in questo mondo. Siamo onorati e orgogliosi di aver condiviso con te un percorso di vita e di volontariato. Grazie per tutto quello che hai donato a noi e ai pazienti che hai assistito in tutti questi anni. Ci mancherai…

Il Segretario Daniela D’Antuono a nome di tutti i volontari.

Le parole del nostro Presidente, Alfredo Primicerio:

Augusto è stato uno dei migliori maestri che abbia incontrato, non solo in associazione, ma nella vita. Con quell’accento sudista a me familiare, con quell’aria bonaria e a volte severa e pignola, era accattivante e veniva molto naturale volergli bene. In particolare negli ultimi periodi abbiamo fatto tanti servizi insieme e ho avuto modo di apprezzare ancora di più la sua serietà, il suo attaccamento all’associazione, il suo spirito umanitario e di sacrificio. Augusto è stato un Signore, con la S MAIUSCOLA. Il suo ricordo rimarrà indelebile nel mio cuore. Ciao, GRANDE AUGUSTO.” Alfredo Primicerio

ht